Tipi di alimentazione

Astragalo: la pianta della buona salute

Continuando a parlare di immunostimolanti, cioè di quelle sostanze che stimolano il sistema immunitario a reagire contro le aggressioni esterne, esistono piante come l’Echinacea (di cui puoi leggere tutte le proprietà in un altro post di questo blog) l’Uncaria o l’Astragalo che si comportano come dei veri scudi. L’Astragalo, in particolare, viene definito “la pianta magica della buona salute”. Vediamo il perché di questa definizione e come agisce sulle nostre difese immunitarie.

Astragalo

Più venduti N. 1
Pharmalife Astragalo 100%, 60 Compresse
Marchio: Pharmalife; Integratore alimentare a base di astragalo; Numero di compresse: 60; Prodotto di ottima qualità
13,60 EUR
OffertaPiù venduti N. 3
Solgar Astragali - 200 Ml
L’Astragalo sostiene le naturali difese dell’organismo.; ASTRAGALI appartiene alla linea Solgar “Full Potency HerbsTM”
32,10 EUR −3,67 EUR 28,43 EUR

Dalla Cina, il nome a ricordo dell’osso del piede

Originaria dell’estremo Oriente (nello specifico, della Cina), l’Astragalo è una pianta che cresce ad altezze notevoli (nei boschi fino a 1.400 metri) e le cui infiorescenze ricordano la forma del calcagno del piede.

Da qui il nome: astragalo (Astragalus membranaceus e Astragalus mongholicus) è infatti anche il nome dell’osso del piede situato nel tarso. Della famiglia delle Fabaceae, una varietà di leguminose (a cui appartengono anche i piselli) in realtà a fini terapeutici non vengono usati i fiori bensì le radici, che nel sapore ricordano molto la liquirizia.

Le proprietà dell’astragalo: cardiotonico e contro lo stress

Sono moltissime le proprietà benefiche dell’astragalo, che rispetto all’echinacea può essere classificato come tonico.

Se assunta regolarmente, infatti, agisce sull’assimilazione del sodio e del potassio, rendendosi molto utile contro l’ipertensione e a sostegno del sistema cardiocircolatorio.

Attenzione ad utilizzarla con cautela, però, se si soffre di pressione bassa. Una cura a base di astragalo contribuisce poi a sopportare meglio la stanchezza in caso di forti stress, sia fisici che psicologici. Di grande aiuto dopo cure antibiotiche e nelle convalescenze, si è dimostrata una pianta speciale anche per gli studenti, o per chi deve superare esami e prove di studio impegnative. Migliora, inoltre, la qualità del sonno.

Un immunostimolante dalle qualità benefiche accertate dalla scienza

Ma le proprietà più importanti e note dell’astragalo sono quelle a favore del potenziamento del sistema immunitario e come nemico di virus anche gravi, come quello dell’H1n1 e dell’Epatite B.

Ciò si spiega nella capacità delle componenti delle radici di questa pianta a stimolare i globuli bianchi e ad incentivare la trasformazione dei Linfociti T, aumentando considerevolmente la capacità difensiva degli organi deputati ad ospitare le cellule immunitarie, come milza, linfonodi intestinali, e così via.

In realtà l’astragalo è molto efficace anche nel contrastare i batteri, e le infezioni da essi causate.

Questo risultato è dovuto alla presenza (sempre nelle radici) di particolari saponine, così come di speciali flavonoidi, antiossidanti e polisaccaridi. Questi ultimi, in particolare, sembrano avere un ruolo da protagonista nell’inibizione degli agenti patogeni, ma gli studi sono tuttora in corso. Quello che invece già si sa è che l’integrazione nella dieta con astragalo porta ad un aumento delle IgA ed IgG, anticorpi molto importanti, e ad un’interazione con l’RNA di determinati virus, modificandoli e rendendoli meno aggressivi.

Ma c’è di più: non molto tempo fa l’Università del Maryland, negli Usa, ha testato l’utilizzo dell’astragalo come integrazione nella cura di persone che si stavano sottoponendo a chemioterapia o a cure contro l’HIV, in Aids conclamato. I risultati sono stati sorprendenti: l’assunzione dell’estratto da radice di questa pianta ha consentito di ridurre i tempi di ripresa dei pazienti, i quali reagivano molto meglio alle cure debilitanti.

Come assumere l’astragalo per ottenere buoni risultati: attenzione alle controindicazioni

L’astragalo può essere assunto sia in funzione preventiva delle patologie, e quindi come immunostimolante, sia durante stati influenzali e di raffreddamento già in atto. Come estratto secco in forma preventiva possono bastare fino a 500 mg al giorno, mentre in fase acuta, la razione può arrivare fino a 600-800 mg due volte al giorno, lontano dai pasti.

Se si preferisce l’assunzione in gocce: 20-30 gocce una volta al giorno come azione preventiva, mentre si può arrivare fino a 40 gocce due volte al giorno in fase acuta da raffreddamento o influenze. Come tutte le piante, però, occorre prestare attenzione ad alcune controindicazioni ed interazioni farmacologiche.

L’astragalo, pertanto, non va mai assunto in concomitanza con altri integratori che lavorano sulla coagulazione del sangue (Aglio, Ginseng, Ginko Biloba) o con farmaci antidiabetici, in quanto interferisce con il lavoro dell’insulina. MAI assumerlo neppure se si stanno facendo cure con FANS antinfiammatori, perché l’astragalo potrebbe causare emorragie. Pollice verso, infine, anche per la concomitante assunzione di beta bloccanti, sedativi, ipnotici, efedrina o sali di calcio.

Ad ogni modo, prima di assumere integratori a base di astragalo, è sempre bene chiedere un parere al proprio medico curante.


Cucinare per alimentari bene

In cucina gli elettrodomestici fanno la differenza. In questo blog parliamo di cibo, delle proprietà di ogni alimento, suggeriamo alcune ricette e indichiamo gli elettrodomestici più utili

Più venduti N. 1
Lagostina Irradial Control Lagoeasy'Up Pentola a Pressione, 5 L, Acciaio Inox 18/10, 22 cm
Pentola a pressione in acciaio inox 18/10 Irradial Control Lagoeasy'Up 22 cm, capienza 5 L
66,68 EUR

Farine e cereali

Impasti più leggeri e digeribili si ottengono con farine alternative al grano.

Farine alternative al frumento

Scopri di più

Più venduti N. 1 FOBUY Professionale a mano spremiagrumi spremiagrumi Leva di alta qualità (Nero)

Erbe e superfood

Un aiuto per il benessere del nostro corpo

Farine alternative al frumento

Scopri di più

Ultimo aggiornamento 2020-10-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Questo è un sito informativo creato con lo scopo di fare divulgazione e chiarezza sugli alimenti, le loro proprietà e benefici. Vengono proposti prodotti in affiliazione e riceviamo percentuali dagli acquisti idonei. Verifichiamo le fonti e i partner e speriamo che il  nostro lavoro sia stato utile per te.

Copyright © Tutti i Diritti riservati 2020 - Privacy Policy - Cookie Policy - Powered by Sofonisba